martedì, giugno 12, 2012

A saperlo studiavo il russo

Tutta la vita a cercare di spiegare inutilmente agli altri qual’era quella dannata sensazione che mi ha sempre perseguitato e poi su un tumblr  e, a monte, su un dizionario di Russo trovo la risposta. 
Trovo la perfetta sintesi, un’unica parola che racchiude una miriade di sensazioni una meno gradevole dell’altra.


Nessun commento: