lunedì, maggio 14, 2012

SIETE DELLE MERDE PUNTO

Mentre il governo TECNICO continua ad incularci tecnicamente, mentre l'opposizione (o che tale dovrebbe essere) ed in prima linea il PD è lì che discute se continuare a sostenere la TAV e cosa fare adesso che Obama li ha gettati nella MERDA fino al collo dicendo che lui darà l'ok ai matrimoni gay mentre qui non esistono manco i riconoscimenti per le coppie di fatto... Mentre quel manipolo di presentatori, scrittore profeti e comici tuttologi (sono sempre sempre sempre gli stessi) sostenuti da quella fetta "d'intellettuali" radical chic il cui intelletto è tutto da verificare si spara dei mega pipponi che sembran delle messe in tv, io sono sempre più in linea con il discorso di pancia di quest'operaio e quando dico di pancia non sto scrivendo una metafora perché ormai siamo alla fame quella fame di chi lavora in fabbrica, in ufficio, che pulisce le scale e le ditte, che ci assiste negli ospedali o a casa, di chi ci porta la posta, di chi ci raccoglie la munnezza,  la fame di chi non ce la fa più a far quadrare i conti dove arrivare anche solo a superare i primi 10 giorni del mese è già un lusso. SIETE DELLE MERDE SIETE DELLE MERDE SIETE DELLE MERDE SIETE DELLE MERDE SIETE DELLE MERDE SIETE DELLE MERDE SIETE DELLE MERDE SIETE DELLE MERDE SIETE DELLE MERDE SIETE DELLE MERDE SIETE DELLE MERDE SIETE DELLE MERDE SIETE DELLE MERDE PUNTO. 


Nessun commento: