mercoledì, novembre 03, 2010

Ultime ore per salvare Sakineh





Ultime ore per salvare Sakineh


Hai saputo che l'Iran potrebbe uccidere oggi Sakineh Ashtiani?

Ho appena mandato un messaggio d'emergenza agli alleati dell'Iran e ai poteri chiave dell'ONU per chiedere loro d'intervenire e di aiutare a salvare la vita di Sakineh. Leggi l'e-mail sotto e manda anche tu un messaggio ora:


--------

Cari amici, 
 
Oggi l'Iran potrebbe eseguire la condanna a morte di Sakineh Ashtiani. 

Le nostre proteste in tutto il mondo hanno fermato la sua ingiusta condanna alla lapidazione a luglio. Ora ci rimangono solo poche ore per salvarle la vita. 

Gli alleati dell'Iran e i poteri-chiave dell'ONU sono la nostra unica speranza: potrebbero convincere l'Iran degli incalcolabili costi politici cui andrebbe incontro commettendo questo omicidio sotto i riflettori di tutto il mondo. Clicca sotto per mandare loro una disperata richiesta di azione, e inoltra l'e-mail a tutti: ti ci vorranno solo tre minuti e noi siamo la sua ultima speranza: 


Il caso dell'adulterio di Sakineh è una tragica mistificazione piena zeppa di violazioni di diritti umani. All'inizio doveva essere lapidata. Successivamente il governo iraniano ha dovuto revocare la sentenza dopo che i suoi figli hanno provocato una gigantesca protesta contro quell'accusa ridicola: lei non conosceva la lingua usata nel processo, e i presunti episodi di adulterio risalivano a un momento successivo alla morte del marito.

Poi il suo avvocato è stato costretto all'esilio, e a suo carico è stata inventata un'altra accusa: l'omicidio del marito, nonostante il fatto che un altro uomo fosse stato condannato per lo stesso motivo. Sakineh è stata torturata ed esposta sulle televisioni nazionali per "confessare". Lo scorso mese il regime ha arrestato due giornalisti tedeschi, il suo avvocato e suo figlio, che ha portato avanti con coraggio una campagna internazionale per salvare sua madre. Ora sono tutti in carcere, e il figlio di Sakineh e l'avvocato sono stati torturati senza alcuna possibilità di difesa legale.

Gli attivisti per i diritti umani in Iran ci informano che Teheran ha ordinato di eseguire la sua condanna immediatamente: lei è sulla lista e il giorno della sua esecuzione è oggi.

La nostra incessante campagna aveva costretto l'Iran a rinunciare alla lapidazione di Sakineh e aveva catturato l'attenzione dei leader dei paesi che esercitano un'importante influenza sull'Iran, come la Turchia e il Brasile. Ora dobbiamo farci sentire ancora più di prima per impedire il suo omicidio e per liberarla insieme al suo avvocato, a suo figlio e ai giornalisti tedeschi incarcerati. Manda un messaggio e condividi questa chiamata d'emergenza con i tuoi amici e familiari: 


Un appello pubblico mondiale ha l'autorità morale per fermare i crimini più efferati. Usiamo queste ultime ore per mandare un messaggio chiaro: il mondo vi sta guardando e tutti insieme vogliamo salvare la vita di Sakineh e combattere contro l'ingiustizia in ogni dove. 

Con speranza e determinazione, 

Alice, Stephanie, Pascal, Giulia, Benjamin e il resto del team di Avaaz. 

FONTI: 

Un'Ong: "Sakineh sarà giustiziata domani". Arrestato il legale dei tedeschi in carcere

L'allarme del mondo per Sakineh, l'esecuzione è imminente

Nessun commento: