martedì, luglio 06, 2010

Ormai è come sparare sulla Croce Rossa


Nessun commento: