martedì, agosto 18, 2009

Addio Nanda



Addio Nanda.

Grazie a te ho scoperto quegli autori di cui mi sono innamorato. Da Francis Scott Fitzgerald al grande Charles. Da Dorothy Parker a Hemingway per arrivare a Bob Dylan e al tuo amore per il nostro grande poeta Fabrizio De André.

Ma soprattutto grazie per il tuo sorriso, splendido, curioso, contagioso, un sorriso da eterna ragazza sempre aperta a scoprire nuovi talenti e a valorizzare quelli del passato. Quello sguardo da viaggiatrice di territori inesplorati, ricercatrice di poesia e di sentimenti.

Che dire Nanda ti auguro di aver ritrovato ora tutte quelle anime fantastiche magari riunite in un fumoso bar da qualche parte la fuori nell’universo a discutere, a bere e a mettere giù versi belli come te.

Nessun commento: