mercoledì, agosto 27, 2008

Dal genio dei fratelli Coen "Burning after reading" ovvero la stupidità è molto peggio della cattiveria



Ci voleva un film dei due geniacci di Minneapolis e un post perfetto di Alessandra Mammì per dare risalto ad una convinzione che mi ha accompagnato per tutta la vita "Ovvero il mondo non è cattivo: è totalmente stupido. Il che è peggio perché i cattivi, a differenza degli stupidi, ogni tanto si riposano. " rubando le parole della giornalista dell'Espresso.


E dall'ultimo paragrafo del post su Burning after reading quando la Mammì parla di come viene rappresentata la CIA:


"La scempiaggine del sistema. Tutta la Cia: un trionfo di scarsa intelligenza diviso in ruoli, gradi e gerarchie. Più sei stupido più sei in alto."


Ripetetelo come un mantra ogni volta che vi sentirete dire delle enormi idiozie dal vostro capo, dal vostro responsabile, da colui che magari anzi molto probabilmente guadagna il doppio/triplo del vostro stipendio:


Più sei stupido più sei in alto Più sei stupido più sei in alto Più sei stupido più sei in alto Più sei stupido più sei in alto Più sei stupido più sei in alto Più sei stupido più sei in alto Più sei stupido più sei in alto Più sei stupido più sei in alto....


:)


Nessun commento: