lunedì, aprile 14, 2008

Tra il serio e il faceto è iniziata l’ansia per gli exit poll !

A Genova hanno beccato un seggio che non aveva le matite copiative ma delle matite colorate carioca, gli astanti hanno iniziato a disegnare un grande murales sulle pareti raffigurante Grillo che dal suo yacht grida di non andare a votare. Dal sito Ansa si scopre poi che “Alla signora Mastella è squillato il cellulare proprio mentre votava, nel seggio di San Giovanni, a Ceppaloni (Benevento) e la polizia, di cui è stato chiesto l'intervento, ha dovuto accertare che si trattava di un telefonino privo di fotocamera”.
Allora è vero! Dopo lo scandalo e il ritiro dalla politica attiva di Clemente i Mastella sono in rovina, sto pensando di inviare alla consorte il mio vecchio cellulare già dotato di fotocamera. Ciro D’Esposito invece un elettore di Sorrento si è mangiato la scheda elettorale, ha detto che non era male e che comunque era più sana delle mozzarelle alla diossina. Puddu, candidato del Partito Sardo d'Azione è stato picchiato fuori dal seggio da uno psicolabile. Da ulteriori accertamenti sembra che il violento aggressore fosse Flavio Briatore. Sembra infatti che nel programma del partito Sardo fosse prevista la chiusura del Billionaire e la tassa sulle ostriche.
Sto scrivendo queste 4 cavolate per esorcizzare la crescente ansia da F5 che sta mandando in tilt il mio Pc…

Nessun commento: