venerdì, novembre 23, 2007

L'amore è una nuvola di fumo




Ieri sera pioveva. Alle 22:30 circa mi sono vestito con pantaloni un po’ scasci, scarponcini e un bel giaccone con cappuccio. Ho messo le cuffie nuove acquistate ieri e le ho collegate all’mp3. Ho preso il cane e sono uscito per la passeggiata serale. Tania dormiva sul divano come una bimba piccola, addormentata davanti ad Anno Zero (tra l’altro si è persa quel scioccante monologo di Berlusconi a braccetto di Dell’Utri in cui il nano malefico celebrava la santità di questo pover uomo la cui unica colpa nella vita è stata di aver frequentato “qualche” amico sbagliato vedi un certo Vittorio Mangano…). Mi mancherà anche questo di lei. Mi mancherà il vederla rannicchiata sul divano un po’ infreddolita e con il cane accucciato sui suoi piedi, mi mancherà il coprirla con la coperta di pile blu. Sono uscito mi sono acceso il mio sigaro Toscano. Fumo quelli invecchiati di 4 mesi, i classici Toscani, evito quelli aromatizzati grappa o caffè o altre diavolerie simili. Fumo spesso gli “Ammezzati Garibaldi” perfetti per l’autunno e l’inverno. Mi scaldano leggermente la bocca e sono piacevoli da fumare con tirate non troppo esasperate e neanche troppo ravvicinate. Il Toscano richiede un equilibrio delicato, non deve scaldarsi né raffreddarsi troppo e tra una tirata e l’altra anche io cerco un po’ d’equilibrio interiore.
Accendo anche l’mp3. Sono nel periodo Winehouse. Lo so, lo so adesso è un po’ di moda etc etc ma a me piace. Piace sia per la voce che per l’atmosfera anni 40 che esce dalle sue canzoni. Ho messo sul lettore il cd edizione Deluxe di Back to black che uno può anche pensare - ma come dopo un anno ripresenta lo stesso album con qualche pezzo in più?! - Ebbene anche se sarà un’operazione commerciale per sfruttare il suo momento di grande popolarità, sono pienamente soddisfatto dell’acquisto. Sulla versione deluxe ci sono 19 tracce in cui ci sono pezzi inediti dal sound quasi ska e soprattutto una versione di “Love is a losing game” favolosa ed estremamente toccante. Perfetta per il clima e per l’umore


“…One I wish I never played,
Oh, what a mess we made
And now the final frame,
Love is a losing game…”


Piove e nuvole di fumo fanno cappa sotto l’ombrello. Il cane piscia svogliato ed infastidito dalla pioggia fine ed incessante. Nessuno dei due però ha voglia di tornare a casa. Ci godiamo il rumore delle gocce, il suono delle gomme sull’asfalto bagnato dell’unica auto che passa, un gatto si ferma sul bordo strada a cinque metri da noi e ci fissa immobile attendendo la mossa di Vincent che intanto ha la coda dritta e la zampa anteriore destra sollevata come i cani da caccia che puntano la preda. La cosa buffa è che convive con due gatti. E’ un gioco, è il suo istinto. Intanto l’mp3 è passato a Bach e al bellissimo assolo per violino in Re minore eseguito dal supremo Nathan Milstein. Le luci gialle dei lampioni disegnano ovali imperfetti e ipnotici, cerco di non pensare a nulla di perdere ogni mio pensiero in fumo che la pioggia velocemente copre. L’amore è un gioco perdente forse già in partenza ma l’amore è anche una nuvola di fumo che rapida svanisce e mi lascia quel gusto dolce-amaro tra il palato e le narici. Vincent ha uno sguardo tra il pietoso e lo scoglionato capisco e ci riavviamo verso casa. Il mozzicone di sigaro si spegne lentamente come la mia voglia di pensare…



"Non c'è nulla da dire; c'è solo da essere, c'è solo da vivere".
Piero Manzoni 1960

Nessun commento: