giovedì, luglio 26, 2007

Cazzo non è febbraio!

I'm hanging on
here until I'm gone
I'm right where I belong
just hanging on

you'll ask for walls I'll build them higher
we'll lie in shadows of them all
I'd stand but they're much too tall
and I fall

Cazzo ok. La canzone da cui ho preso i versi qui sopra s’intitola February Stars. Cazzo lo so che siamo a Luglio. E allora?

E allora cambio traccia:

And I wonder
When I sing along with you
If everything could ever feel this real forever
If anything could ever be this good again
The only thing I'll ever ask of you
You've got to promise not to stop when I say when
She sang

Breathe out
So I can breathe you in
Hold you in

And now
I know you've always been
Out of your head, out of my head I sang

Ed io mi chiedo
Mentre canto assieme a te
Se tutto questo avrà sempre lo stesso sapore
Se potrà mai essere ancora così bello
L’unica cosa che ti chiederò sempre
È di promettere di non fermarti quando dirò basta

Espira, di modo che io ti possa inspirare,
Trattenere,
Ed ora so che sei sempre stata
Al colmo dell’ebbrezza
Ed io cantavo al colmo dell’ebbrezza

Ed io invece mi chiedo perché tutte le canzoni parlano di te. Di te che non leggerai mai queste parole di te lontana come una stella di febbraio. Di te che t’aspettavo da una vita e ora quella vita già non c’è quasi più.
Cazzo si può avere freddo a luglio? Probabilmente si esattamente come si può avere caldo a dicembre quando t’innamori. Cazzo che sdolcinato. Cazzo sto scrivendo un sacco di “Cazzo” perché mi da fastidio essere così sdolcinato e allora come un stupido e brufoloso pre-adolescente metto le parolacce per sentirmi più duro e meno solo.

Avrei voglia di correre ed invece cammino pigramente, avrei voglia di gridare e invece sussurro:


you know in all the time(s) that we shared
I've never been so scared
doll me up in my bad luck
I'll meet you there

I wish I never had taken this dare
I wasn't quite prepared
doll me up in my bad luck

2 commenti:

Nacht ha detto...

hahaha, è una cosa che faccio sempre anche io... se devo dire qualcosa di dolce, va a finire che dico un sacco di volgarità per sentirmi meno a disagio ... certo che sentirsi fragili fa comportare in modi buffi, eh? ;)

+Nacht+

Roberto ha detto...

EH Eh è vero! Io mi sento sempre un'idiota! A volte sono tentato di cancellare dal blog tutti gli interventi tipo l'ultimo!
Un bacio ;)