martedì, dicembre 19, 2006

Frasi da Film

Scrivete la vostra o le vostre frasi preferite tratte dai film...io qui sotto ne ho messe 50 anche se mi vengono in mente sempre nuovi film..

Besos ;)

"Te sparo sai". "Non puoi". "E perché?". "Puoi sparare solo per legittima difesa: io non offendo". "Va be’, allora sparo in aria a scopo intimidatorio". "E va be’, io non mi intimido e resto qua". (Aldo Fabrizi e Toto' dopo un’estenuante inseguimento in "Guardie e ladri")

" Una volta ho chiesto ad un editore quali fossero gli scritti meglio pagati. Mi ha risposto: le richieste di riscatto". (da "Get Shorty")

Sei solo chiacchiere e distintivo, chiacchiere e distintivo! (Robert De Niro in "Gli intoccabili")

Divento intelligente quando mi serve. Ma al più degli uomini non piace. (Marilyn Monroe in "Gli uomini preferiscono le bionde")

"Te sparo sai". "Non puoi". "E perché?". "Puoi sparare solo per legittima difesa: io non offendo". "Va be’, allora sparo in aria a scopo intimidatorio". "E va be’, io non mi intimido e resto qua". (Aldo Fabrizi e Toto' dopo un’estenuante inseguimento in "Guardie e ladri")

Poliziotto: "Te la faccio pagare a prezzo pieno! Io ai militari di sconti non ne faccio". Gunny: "Peccato, perché tua moglie li fa". (Da "Gunny")

Sapevo che sarebbe tornato: da me tornano tutti. (Marlene Dietrich al professore Emil Jannings in "L’angelo azzurro")

Tu sei tutto, Sylvia! Ma lo sai che sei tutto? You are everything, everything! Tu sei la prima donna del primo giorno della creazione, sei la madre, la sorella, l'amante, l'amica, l'angelo, il diavolo, la terra, la casa... (Marcello Mastroianni ad Anita Ekberg in "La dolce vita", 1960)

Lino Banfi: "A fra poco, o, come dicono i francesi, "a frappé"". (dal film "La dottoressa ci sta col colonnello" di Michele Massimo Tarantini)

Io non so niente! Se lo sapessi ve lo direi! Io sono un vigliacco, lo sanno tutti! (Il soldato Alberto Sordi agli austriaci che lo stanno per fucilare in "La grande guerra")

Mi scusi, avvocato Thurmond, bieco, lercio, schifoso pezzetto di merda: adesso io vorrei dire 2 parole alla mia signora. Se questa è una gara di caduta rapida verso il basso, hai vinto: mostrandogli la mia lettera sei piombata di botto nel più profondo strato di merda fossile uscita dal buco di culo del più stronzo degli ominidi. (Michael Douglas a Kathleen Turner, in "La guerra dei Roses")

Ministro del Tesoro: "Ecco il bilancio, spero che sia chiaro". Groucho Marx: "Certo, lo capirebbe anche un bambino di 5 anni" ...poi, rivolgendosi a bassa voce alla persona accanto a lui: "Vammi a cercare un bambino di 5 anni, perché io non ci capisco nulla!". (Da "La guerra Lampo dei F.lli Marx")

Sono piena di vizi, ma senza praticarne nessuno. (da "La notte" di Michelangelo Antonioni)

Non pestarmi i piedi con quelle scarpe Prada della stagione passata! (da "La Rivincita delle bionde")

Giosuè: "Perché i cani e gli ebrei non possono entrare, babbo?". Guido: "Gli ebrei e i cani non ce li vogliono. Ognuno fa quello che gli pare, Giosuè. Là c'è un negozio, un ferramenta, dove non fanno entrare gli spagnoli e i cavalli. E là c'è un farmacista, ieri ero con un mio amico, un cinese che c’ha un canguro, dice: si può entrare? No, qui cinesi e canguro non ce li vogliamo. Eh, gli sono antipatici, che vuoi fare?". (Da "La vita è bella")

"Quanto sei alto?". "Un metro e settantanove, signora". "Lascia stare i metri, parliamo dei centimetri". (Mae West e Cary Grant in "Lady Lou - La donna fatale")


I tre piloti dell'aereo si presentano prima del volo. Comandante: "Hover". Copilota: "Craft". Si gira dall'altra parte. Comandante: "Hover". Terzo pilota: "Dose". Comandante: "Noi due abbiamo già volato assieme ?". Copilota: "Certo... Abbiamo già fatto un Hover-Craft". Comandante: "L'importante... è non fare mai Hover-Dose !". (Da "L'Aereo più pazzo del mondo")

"Studia bene il violino, Alphonse. Se studi e hai talento diventerai un grande musicista". "E se non lo faccio?". "Se non studierai e prenderai molte stecche farai il critico musicale". (da "L'amore fugge" di Francois Truffaut)

Cogli la rosa quando è il momento che' il tempo lo sai che vola... e lo stesso fiore che oggi sboccia domani appassirà. (da "L'attimo fuggente")

La vanità, decisamente il mio peccato preferito. (Al Pacino in "L'avvocato del diavolo")

Un poliziotto infiltrato deve essere come Marlon Brando. Per fare questo lavoro devi essere un grande attore: devi essere naturale, devi essere naturale come pochi, capito? Devi essere un grande attore perché gli attori mediocri fanno una brutta fine, in questo lavoro. (Randy Brooks educa Tim Roth, che deve infiltrarsi in una banda di rapinatori da "Le iene")

"Da quando c'è lui… treni in orario, e tutto in ordine!". "Per fare arrivare i treni in orario, però se vogliamo mica c'era bisogno di farlo capo del governo. Bastava farlo capostazione". (Una fascista e Massimo Troisi in "Le vie del Signore sono finite")

"Adoro questi momenti di calma prima della tempesta. Mi ricordano sempre Beethoven... tu l'hai mai sentito Beethoven?" "Non saprei capo...". "Beh, ora te lo faccio sentire io!". (da "Leon")

Se non mi dici tutto ... io ti uccido. Se mi dici una mezza verità o io penso che lo sia ... io ti uccido. Se dimentichi qualche cosa ... io ti uccido. Allora hai capito ... perchè se non hai capito ... io ti uccido !!! (da "Lock & Stock")

Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti! (Nanni Moretti in "Palombella Rossa")

Sono il signor Wolf, risolvo problemi. (The Wolf in "Pulp Fiction")

Rossi e neri sono tutti uguali? Ma che, siamo in un film di Alberto Sordi? Sì, bravo, bravo... . Te lo meriti Alberto Sordi! (Nanni Moretti in "Ecce bombo")

Sai qual è il vero fascino del matrimonio? E’ che rende inevitabile la necessità dell’inganno. (Alice Harford in "Eyes Wide Shut")


E cosa conteneva la sua valigetta?
- Documenti... si solo i miei documenti di lavoro...
E lei che lavoro fa?
- Disoccupato...
(Dal Grande Lebowsky 1998) Poliziotto e Jeff Lebowski detto Drugo (Jeff Bridges)


Parlano, parlano di liberta'. Ma quando vedono un individuo veramente libero, allora ne hanno paura. (da "Easy Rider")

Er mondo è de chi cià li denti. (da "Accattone" di Pier Paolo Pasolini)

Stare sulla corda è vita. Tutto il resto è attesa. (Roy Scheider in "All that Jazz")

Dall'età di quattordici anni ho lasciato che fossero i testicoli a decidere, e francamente sono giunto alla conclusione che i miei testicoli non ci capiscono un cazzo! (da "Alta fedeltà")

"Vi batterete in duello. E con chi?". "Con un imbecille". "Lo ucciderete, spero". "Eh, se si dovessero uccidere tutti gli imbecilli...". (da "Amanti perduti" di Marcel Carné)

Potrei essere piuttosto incazzato per quello che mi è successo, ma è difficile restare arrabbiati quando c'è tanta bellezza nel mondo. (da "American Beauty")

"Ragazzi, ora che si fa?". "Lo sci d'acqua!!!". (durante l'alluvione di Firenze) (Da "Amici miei")

"Sei il più grande amatore che ho avuto!". "Beh... Io mi alleno tanto da solo". (dal film "Amore e guerra" di Woody Allen)

Se la merda avesse qualche valore i poveri nascerebbero senza buco del culo. (da "Ancora 48 ore")

Adoro l'odore del Napalm di mattina... ha il profumo della vittoria. (Robert Duval in "Apocalypse Now")

D'Alema, di' una cosa di sinistra, di' una cosa anche non di sinistra, di civilta', D'Alema, di' una cosa, di' qualcosa, reagisci. (Nanni Moretti in "Aprile")

E d'un tratto capii che il pensare e' per gli stupidi, mentre i cervelluti si affidano all'ispirazione. (Malcolm McDowell (Alex) in "Arancia meccanica")

"Ma tesoro, amerai anche il mio cervello?". "Una cosa per volta". (Priscilla Lane a Cary Grant in "Arsenico e vecchi merletti" di Frank Capra, 1944)

Ah, adesso salta fuori che pure le donne c'hanno le idee! (da "Attila, flagello di Dio")

Quello è il tipo più duro che abbia mai incontrato in vita mia. Avete visto che faccia di cuoio che ha? Se non fosse per gli occhi sembrerebbe un mocassino! (Billy Crystal in "Scappo dalla città")

"E' meglio un giorno da leone o cento da pecora?". "Facciamo cinquanta da orsacchiotto e non ne parliamo più". (Massimo Troisi in "Scusate il ritardo")

Wendy, tesoro, luce della mia vita! Non ti faro' niente. Solo che devi lasciarmi finire la frase. Ho detto che non ti faro' niente. Soltanto, quella testa te la spacco in due, quella tua testolina te la faccio a pezzi! (Jack Nicholson a Shelley Duvall in "Shining", 1980)

"Vi faccio notare che il revolver è puntato al cuore". "E' il posto meno sensibile che io ho". (Humphrey Bogart e Claude Rains in "Casablanca")

"Hai aspettato molto?". "Tutta la vita". (Elisabeth McGovern e Robert De Niro in "C'era una volta in America", 1984)

"Non permetterò a nessuno di mettermi in gabbia". "Non voglio metterti in gabbia, io voglio amarti". "E' la stessa cosa". (da "Colazione da Tiffany", di Blake Edwards)

“Fai il bravo e mi rivedrai una volta, fai il cattivo e mi vedrai altre due volte”. (da "Mulholland Drive")








2 commenti:

NACHT ha detto...

tra le frasi che hai citato ce ne sonoun paio che mi si addicono tantissimo, hehe:

Divento intelligente quando mi serve. Ma al più degli uomini non piace. (Marilyn Monroe in "Gli uomini preferiscono le bionde")

e

Sono piena di vizi, ma senza praticarne nessuno. (da "La notte" di Michelangelo Antonioni)

...anche questa a dire il vero mi si addice molto e mi sembra presun tuoso dirlo, ma è probabile che io sia presuntuosa ;)

Sapevo che sarebbe tornato: da me tornano tutti. (Marlene Dietrich al professore Emil Jannings in "L’angelo azzurro")

Ciao Virus, a presto :)

Roberto ha detto...

Beh la frase di Marlene dovevi assolutamente sceglierla! Su quella dei vizi io invece dovrei dire "Sono pieno di vizi e li pratico tutti!"
Baci Nacht
A presto