lunedì, novembre 27, 2006

Ohi boi, U-Bahn, cartoni animati giapponesi e stordimenti…





Freddo oggi a Torino brrr…
Ohi boi alle 10.50 secondo il sito della città si percepivano 7° C con un'umidità dell'87% quindi un freddo non ancora glaciale ma abbinato con il grigio ghisa che imperversa nei cieli “taurinensi” beh la percezione che ne ho ricavato era quella di trovarmi nella Piazza Rossa in una giornata di dicembre!
In questa giornata così grigia mi è venuta in mente la U-Bahn, la metro di Berlino. Lo so non c’entra nulla ma non pretendete da me la logica, è una cosa che non mi appartiene! La cosa buffa è che io andai a Berlino nell’Agosto del 2002 e beccai un tempo più da Sicilia che da città nord europea. Una settimana di sole in cui girai in pantaloncini e t-shirt (azzo sembravo tedesco pure io, non fosse che non capivo manco una parola e comunicavo solo in inglese con chi lo capiva..) sfumacchiando sigarette corrette e passeggiando nel quartiere turco dove ero ospite della mia gemella di provetta, Alice.
La prima sera che arrivai dopo un viaggio massacrante in bus (15 ore!) causa depressione economica (la quale persiste ormai da anni!), andai a prenderla nel ristorante dove lavorava all’epoca. Dopo un ammucchiata di abbracci e grida di gioia iniziammo la celebrazione della mia tanto annunciata visita con una bella e soprattutto buona bottiglia di bianco. Da lì in poi i ricordi si fanno più nebbiosi fino al momento in cui salimmo su un vagone della già citata U-Bahn e come due vecchi e attempati ubriaconi ci addormentammo testa contro testa e bolle che uscivano dal naso tipo cartone animato giapponese…diciamo un quadretto con Hello Spank e Arale !!
Ci svegliammo completamente storditi e con gli effetti alcolici e non solo in circolo che ci permisero solo di capire che la metro stava chiudendo. Da lì in poi fu una notte di camminate, brevi tratti in taxi o “short Kurse” come le definisco io nel mio patuà! Bello bello bello, uno stato d’animo leggero, un qualcosa di molto simile all’amare la vita, al volare leggeri sopra ogni cosa. Un pensiero che mi ha aiutato a sopportare un po’ il peso di questo grigiore pre-invernale e a ricordare bei momenti spesi con un’amica..
Besos

P.s. Mi manchi gemella di provetta ;)
Il mangano

2 commenti:

Lord K ha detto...

Virus, ho letto l'intro del tuo blog.
sei un personaggio interessante!
Buiona notte io sono ubriaco ciao!
Lord K

Lord K ha detto...

DANZIG RULES!!!!!!!!!!!!!!
ciao.
Lord K